Diete e Consigli

CISTITE: DIETE E CONSIGLI

 

NORME DI COMPORTAMENTO E DIETA.

  • Non usare indumenti troppo stretti (slip – jeans).
  • Eseguire un’accurata igiene intima nel corso della giornata.
  • Abolire cibi quali: cioccolata – cibi piccanti – spezie – carne di maiale – insaccati e cibi e bevande che possano acidificare le urine.
  • Abolire gli alcolici ed i super-alcolici, almeno per un certo periodo di tempo.
  • Non abusare nel mangiare la carne.
  • Privilegiare come cibo, la pasta.
  • Limitarsi nel mangiare i dolci ed i cibi, ricchi di zuccheri.
  • Introdurre nella propria dieta verdure come: cipolla – carciofo – porro – cavolo – cicoria – rape, che vantano un’azione coaudiuvante nella terapia della cistite.
  • Distribuire i pasti più frequentemente nell’arco della giornata, cercando di assumere, la sera, pasti leggeri.
  • Cercare di bere molta acqua durante l’arco della giornata: almeno 2 litri (nelle stagioni calde, anche 2 litri e mezzo).
  • Praticare rapporti sessuali protetti (durante la patologia in atto).

CONSIGLI UTILI PER LE PAZIENTI AFFETTE DA CISTITE.

  • Consumare pasti possibilmente caldi e ad orari regolari.
  • Eliminare o ridurre, nel periodo acuto, in modo molto drastico i cibi piccanti e le carni di maiale, gli alcolici, l’uva, i pomodori ed altri cibi che possano acidificare le urine come cioccolato, asparagi, insaccati, acciughe, peperoni, cipolle, cavolfiori, broccoli, spezie, peperoncino e le bevande gassate.
  • Bere almeno un litro di acqua al giorno, in modo tale da consentire un regolare ed adeguato apporto idrico all’organismo.
  • Scegliere bevande a base di: mirtillo rosso – betulla pendula – verga d’oro (solidago virgaurea) – ortosifon stamineus.
  • Favorire la regolare funzionalità intestinale con un’alimentazione equilibrata.
  • In caso di stitichezza assumere liquidi e consumare alimenti ricchi di fibre vegetali.
  • In caso di diarrea, evitare gli alimenti che hanno effetto stimolante sulla peristalsi come brodo di carne o di verdure, insaccati, uva, fichi, latte, formaggi fermentati.
  • Gli alimenti qui di seguito elencati producono gas: legumi, broccoli, cavolfiori, verza, fagioli, cipolle, funghi, cetrioli, formaggi freschi e naturalmente le bevande gassate.

STILE DI VITA

  • Evitare di praticare sport potenzialmente traumatici ( bicicletta, motocicletta, equitazione ).
  • Passeggiare e praticare attività sportive rilassanti (nuoto, corsa moderata, ginnastica a corpo libero ecc. ).
  • Cercare di evitare se possibile attività sedentarie.
  • Curare l’igiene personale ed in particolare quella intima.
  • Svolgere una regolare attività sessuale senza eccessi, evitando durante il periodo acuto di avere rapporti senza profilattico.
  • Cercare di non indossare biancheria e pantaloni troppo aderenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi