Anatomia della Vescica

ANATOMIA E FUNZIONE DELLA VESCICA

La vescica urinaria è situata nella cavità pelvica, anteriormente ed inferiormente alla cavità peritoneale e posteriormente alle ossa pubiche.

È un organo muscolare cavo, deputato alla raccolta delle urine prodotte dai reni che vi giungono attraverso i due ureteri. La funzione di serbatoio urinario è garantita attraverso un complicato e perfetto sistema sfinteriale. 


Nella donna è posta direttamente sul pavimento pelvico ed è separata inferiormente e posteriormente dalla vagina e dal collo dell’utero mediante il setto vescico-vaginale.

Nell’uomo, la base vescicale risulta saldamente ancorata alla ghiandola prostatica separandola dal suo supporto muscolare. Essendo un organo muscolare cavo, quando è vuoto al suo interno, tutte le pareti collabiscono senza lasciare spazio; man mano che gli ureteri convogliano l’urina, prodotta dai reni, nella vescica le pareti si cominciano a distendere in base al contenuto di urina (solitamente la capacità normale è di circa 300 / 350 c.c., ma essendo molto elastica in condizioni eccezionali può arrivare sino a contenerne 2 litri di urina.
Infatti, la vescica vuota raramente supera il bordo superiore del bacino osseo, ma riempiendosi di urina assume una configurazione ovoidale e sferoidale e risale nella cavità addominale lungo la parete anteriore dell’addome.

Le pareti della vescica sono formate da tessuto muscolare ed il muscolo è denominato detrusore. Questo è un muscolo liscio, la cui attività viene regolata dalle fibre del sistema nervoso parasimpatico e simpatico in relazione alle variazioni pressorie e volumetriche captate dai recettori neuro-muscolari.

Uriniamo attraverso la contrazione del muscolo detrusore, cioè l’urina dalla vescica viene portata all’esterno attraverso l’uretra mediante una contrazione attiva.

L’ampolla vescicale è cosi formata :

  • il fondo della vescica: rappresenta la parte centrale e postero-superiore.
  • l’apice: rappresenta la parte antero-superiore.
  • il corpo: costituisce la parte postero-inferiore, dove si trovano anche i due meati o orifizi ureterali.
  • l’orifizio uretrale: nella porzione più bassa segna il collo vescicale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi