Diagnosi

Cistite: diagnosi

VISITA UROLOGICA ed ESAMI DIAGNOSTICI:

VISITA UROLOGICA : L’urologo dopo aver raccolto una accurata anamnesi patologica familiare, remota e prossima della Paziente o del Paziente dovra’ sottoporLo/a ad accurata visita medica per valutare la presenza di patologie in atto, la possibilita’ della presenza di un cistocele o di un prolassso vescicale (nella Donna) o di una ipertrofia prostatica, sclerosi del collo vescicale ( nell’uomo ).

  • ESAMI DI LABORATORIO e DIAGNOSTICI da ESEGUIRE:
  • L’emocromo,  potra’ mostrare, una modesta leucocitosi;
  • Esame delle Urine, con Urinocoltura ed Antibiogramma ; si identificheranno i germi patogeni responsabili dell’infezione in atto, che con adeguata e mirata Terapia Antibiotica, potranno essere debellati ;
  • Ecografia Vescicale con valutazione Residuo Post Minzionale, per escludere la presenza di sclerosi del collo vescicale, vescica da sforzo, cistocele, prolasso vescicale ed altre patologie vescicali ;
  • Rx Uretrocistografia Minzionale ( al fine di valutare il Residuo post-minzionale, sclerosi del collo vescicale, stenosi uretrali) ;

Uretrocistoscopia di controllo, quando gli episodi di Cistite, nell’arco dell’anno si susseguono periodicamente. (possibile Cistite Interstiziale)

//]]>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi