La Cistite: Infezione delle vie urinarie

Le Infezioni delle Vie Urinarie, costituiscono un importante problema Sanitario a causa della loro prevalenza e della loro morbilita.' Rappresentano un processo infiammatorio di natura infettiva che interessa una parte dell’apparato urinario basso, la VESCICA, caratterizzato dalla presenza di una significativa carica batterica. Negli Stati Uniti, esse sono responsabili, ogni anno di circa sette milioni di visite ambulatoriali e di oltre un milione di ricoveri Ospedalieri. Nel 1863, il grande Luis Pasteur, dimostro' che l'urina puo' permettere una crescita batterica. La crescita ed il successivo sviluppo di batteri, puo’ avvenire nei Reni (Pielonefrite), nella Vescica (Cistite), nell’Uretra (Uretrite), nella Prostata (Prostatite). La Cistite che non e’ altro che una infiammazione della VESCICA urinaria, provocata da una infezione ascendente, puo’ variare da un semplice processo flogistico sino ad una patologia grave che talvolta puo’ migrare sino ad interessare le vie urinarie alte, cioe’ i RENI, portando il Paziente a morte per uremia. Fortunatamente questa ipotesi si verifica molto raramente. Oltre a verificarsi per una infezione ascendente, potrebbe svilupparsi per un’infezione RENALE, quale la Tubercolosi, la Schistosomiasi od infezioni renali primitive di altro genere. Nella Donna adulta questa patologia, soprattutto quando quest’ultima viene limitata al trigono, è dovuta principalmente ad una uretrite ascendente. Nei Bambini, nelle Bambine e nell’Uomo adulto la presenza di episodi ricorrenti di cistite indica una anomalia fisiologica o anatomica per cui la patologia va’ studiata mediante esami diagnostici specifici. Il processo flogistico della mucosa vescicale puo’ essere di grado molto variabile e questo dipende sia dalla virulenza dell’agente infettante che dalla resistenza dell’ospite.

CONTATTACI PER PRENOTARE OGGI LA TUA VISITA


SPECIALISTA IN UROLOGIA
ANDROLOGIA - DIRIGENTE MEDICO OSPEDALIERO di 1° LIVELLO
UNITA' OPERATIVA COMPLESSA DI UROLOGIA

Studio:
via Bevagna 41
00191 Roma
Contattaci

Siamo a tua disposizione per consulti e visite


Info Tel: +39 340 53 497 33

e-mail: fm13@tiscali.it

IL MIO BACKGROUND


Un'esperienza trentennale al tuo servizio

Dott. FAMIANO MENESCHINCHERI

Urologia e Andrologia

MEDICO – CHIRURGO SPECIALISTA in UROLOGIA, membro ASSOCIAZIONI UROLOGI OSPEDALIERI (AURO), Dirigente Medico di 1° Livello UNITA’ OPERATIVA COMPLESSA DI UROLOGIA – ROMA

20160706_185936
home_medic2_hoverbox_icon
Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 6 reviews
by Marco Bartolini on Dott. Famiano Meneschincheri

Carissimo Dott. Meneschincheri,Le scrivo per testimoniare e ringraziarla della mia guarigione da una brutta prostatite batterica che mi affliggeva da più di un anno. Dopo essermi rivolto ad altri urologi che hanno seguito con molta superficialità il mio problema portandomi ad uno stato di depressione causato dalle inefficaci cure e le poche spiegazioni in merito, mi sono rivolto a lei, dopo aver visitato il suo sito molto chiaro e con molte indicazioni per il mio problema. Per questo vorrei ringraziarla, per avermi seguito con dedizione e professionalità, ma anche per la sua capacità di mettere a proprio agio il paziente, spiegando con tranquillità ed accuratezza tutte le misure da adottare per affrontare il problema. Grazie alle sue indicazioni dopo circa 2 mesi sono guarito e ho ritrovato la serenità che mi mancava da tempo. Sarà in mio riferimento per qualsiasi problema futuro e la consiglio vivamente a chiunque abbia avuto problemi simili al mio. Ancora grazie, tanti saluti e auguri di buone feste.

by Dott. Marco F. on Dott. Famiano Meneschincheri

Buongiorno dott. Meneschincheri, vorrei ringraziarla tantissimo per l’aiuto che mi ha dato. Lei non solo ha risolto il mio caso di prostatite batterica, ma è anche stato per me un grande supporto psicologico in quei mesi rassicurandomi che tutto si sarebbe risolto bene come in effetti è stato. Ho seguito con attenzione tutte le sue scrupolose indicazioni e in pochi mesi sono uscito da questo piccolo incubo. Le voglio fare i complimenti anche per il suo sito web per mezzo del quale sono venuto in contatto con lei, dove ho trovato le iniziali ma chiarissime indicazioni per comprendere i sintomi del mio disturbo. Mi considero veramente fortunato ad avere avuto “la fortuna” di incontrare lei nella mia strada. Con tanta gratitudine

by Cristiano Pompilio on Dott. Famiano Meneschincheri

Gent.mo Dott. Meneschincheri, mi preme ringraziarla sentitamente per la profonda competenza, professionalità e soprattutto umanità mostrata nello svolgimento del suo delicato lavoro. Dopo aver consultato numerosi urologi in vari anni ed intrapreso ogni tipo di cura, non sono mai riuscito a guarire o migliorare la situazione di una fastidiosa e dolorosa prostatite cronica. Inoltre sono rimasto piuttosto sconcertato dall’ignoranza e banalità con cui molti urologi considerano l’argomento, ritenendo di rilievo esclusivamente dalle neoplasie in su: una volta accertata l’assenza di tumori, mi davano qualche medicinale antinfiammatorio e consigliavano un check up periodico del PSA, senza esiti. Dopo vicissitudini di vari anni, ero demoralizzato e sfiduciato finchè mi è stato consigliato di rivolgermi a lei e finalmente, dopo alcuni mesi di terapie mirate, sono riuscito a sconfiggere una patologia fastidiosa ed invalidante, soprattutto per una persona di 45 anni.  Volevo pertanto ringraziarla dal profondo del cuore, per quanto ha fatto per me e soprattutto per la sua attenzione al paziente, la sua grandissima umanità, la sua professionalità e la sua profonda competenza sul tema che mi ha consentito di tornare ad una vita “normale” e per questo le sarò eternamente grato. Nella nostra attualità, piena di ciarlatani, improvvisatori, opportunisti e medici che hanno dimenticato completamente il “giuramento di Ippocrate”, lei rappresenta un vero esempio di rettitudine, dedizione ed eccezionalità. Con profondo affetto e gratitudine.

by Marcello Gobbi on Dott. Famiano Meneschincheri

Buongiorno Dott. Meneschincheri,Oggi mi posso considerare guarito da una prostatite che mi affliggeva da giugno 2015, grazie alla sua competenza e professionalità. grazie anche per la sua disponibilita’ e umanita’ verso il paziente, che insieme a i suoi preziosi consigli sulla dieta e stile di vita, sono un fondamentale aiuto per raggiungere il risultato. Questa settimana ho effettuato l’esame del PSA e sono molto soddisfatto poichè i valori sono rientrati esattamente ai livelli che avevo prima della patologia e gli anni scorsi. Cordiali saluti.

Dottore Famiano Meneschincheri, con la presente La voglio ringraziare per le cure ed i preziosi consigli che mi ha saputo prestare a seguito degli episodi che ho avuto di prostatite acuta, patologia veramente fastidiosa sia dal punto fisico che mentale per chi la subisce. Ora francamente sto molto meglio rispetto alle prime volte che mi ha visitato e spero che la situazione rimanga così anche se si tratta di una patologia in cui non bisogna mai abbassare la guardia e bisogna seguire le vostre indicazioni. Grazie.

Buongiorno Dottorele scrivo per ringraziarla per l'ottimo lavoro svolto nei miei confronti. Grazie a lei sono guarito da una fastidiosissima prostatite che mi affliggeva da mesi rendendomi la vita impossibile. La ringrazio non solo per avermi indicato la strada giusta per la guarigione ma per avermi supportato psicologicamente e umanamente con la sua disponibilità e pazienza.